Cos'č

Per attuare tutte le azioni delle  proposte progettuali, la Cooperativa Amani cerca di implementare l'intervento in una realtà che sia conosciuta nelle risorse e nei limiti, e che, al tempo stesso, conosca se stessa rispetto ai temi che si vogliono sviluppare.

Il metodo più appropriato per rispondere a tale esigenza è, per noi, la Ricerca-Intervento: metodo che consiste nel raccogliere i dati necessari a verificare ipotesi di partenza e, al contempo, nel cominciare a realizzare un cambiamento nell’oggetto di studio, attraverso forme di restituzione dei risultati ottenuti.

La “ricerca-intervento”, nell’ambito di una strategia preventiva, si considera l’approccio metodologico più adeguato in quanto consente di produrre conoscenza e, contemporaneamente, innescare cambiamenti nella società: “conoscere è cambiare, cambiare è conoscere”.

La Cooperativa Amani ha svolto, negli anni passati, alcune Ricerche - Intervento sul territorio cittadino producendo, di volta in volta, i Report con i dati raccolti e i grafici esemplificativi (sempre consegnati al Comune di Brindisi) e progettando, successivamente, attività rispondenti ai bisogni emersi.

 Anno 2000: Ricerca - Intervento sui bisogni della popolazione minorile tramite 1.036 questionari somministrati a ragazzi/e e giovani tra gli11/21 anni.

 Anno 2004: Ricerca - Intervento sulla condizione dei ragazzi nella città di Brindisi tramite 505 questionari somministrati a ragazzi/e tra gli 11 ed i 15 anni.

 Anno 2005: Ricerca - Intervento sui bisogni percepiti dai ragazzi/e della città di Brindisi tramite 741 questionari somministrati ai ragazzi/e tra gli 11 ed i 15 anni.

 Anno 2006: Ricerca – Intervento sulle capacità progettuali dei ragazzi della città di Brindisi tramite 569 questionari somministrati ai ragazzi/e tra gli 11 ed i 15 anni.

Anno 2010: Ricerca – Intervento “Io & la mia Città” sull’osservazione del territorio e la rilevazione dei bisogni dei ragazzi della città di Brindisi tramite 4.560 questionari somministrati a bambini e ragazzi tra gli 8 ed i 13 anni.

 Anno 2012: Ricerca – Intervento "Brindisi. La città che vorrei" sulla percezione che i bambini ed i ragazzi hanno della città, dell'ambiente scolastico e di alcune importanti problematiche attraverso la somministrazione di circa 3947 a bambini e ragazzi frequentanti le classi IV e V delle Scuole Primarie e I, II e III delle Scuole Secondarie di I grado della città di Brindisi.